Premio "Enrico Furegato"




Edizione 2013
La prima edizione del premio (2013) si è rivolta a studenti laureandi di corsi di laurea magistrale delle università pubbliche e private nazionali, per finalizzare la realizzazione di un progetto di tesi nell’ambito delle tematiche vicine a quelle dell’impegno professionale e civile di Enrico Furegato, ovvero sviluppo sostenibile, energia per lo sviluppo, decision making partecipativo, coinvolgimento degli stakeholder.

Il 23 settembre 2013 il Panel di Valutazione si è riunito a Milano per valutare le candidature ricevute. Tutti gli elaborati si sono distinti per la qualità e la varietà dei contenuti proposti, che spaziano da ambiti di tipo teorico-economico fino a progetti prettamente tecnici. Non è stato purtroppo possibile prendere in considerazione alcune proposte meritevoli, in quanto i candidati risultavano essere già laureati al momento della valutazione.

Questa la graduatoria stilata:

1 ex aequo: Valeria Brigandì, Università degli Studi di Verona, con il progetto "Accesso all’Energia, Povertà delle Famiglie e Sviluppo Economico Sostenibile" e Alessio Palma, Università degli Studi di Napoli Federico II, con il progetto "Turbina eolica a basso costo";

3: Luigi Francesco Polonini, Università degli studi di Brescia;

4: Lisa Macor, Università Ca’ Foscari.

Queste le motivazioni:

“Il Panel di valutazione apprezza la qualità dei lavori pervenuti, compresi quelli esclusi dalla graduatoria in quanto relativi a tesi già discusse. Come indicato all’articolo 5 del bando, il Panel ha tenuto conto delle tematiche vicine a quelle dell’impegno professionale e civile di Enrico Furegato, valorizzando l’attenzione alle implicazioni di sostenibilità, la possibile utilità applicativa dello studio e la sua contestualizzazione specifica in paesi in via di sviluppo. Ulteriori criteri di valutazione sono stati l’originalità del lavoro proposto e il curriculum studiorum dei candidati.
Il Panel all’unanimità assegna quindi l’edizione 2013 del Premio Furegato ex aequo ai candidati Valeria Brigandì e Alessio Palma”.

Bando 2013